S.Giuliano, 'Stragi del Terzo millennio'

SAN GIULIANO DI PUGLIA (CAMPOBASSO), 29 OTT - Sedici anni dopo il terremoto durante il quale, il 31 ottobre 2002, crollò la scuola del paese lasciando sotto le macerie 27 bambini e la loro maestra, San Giuliano di Puglia ospita l'incontro "Stragi del Terzo millennio per colpa di chi?". Domani martedì 30, da tutta Italia, presente il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, arriveranno i comitati costituiti dai parenti delle vittime di disastri: il crollo del ponte Morandi, il sisma dell'Aquila, e poi Viareggio, Rigopiano, la Moby Prince, l'Ilva e la Thyssenkrupp. Ci saranno l'associazione 'Anna Aloysi' per le vittime dell'incidente ferroviario di Andria-Corato del 2016, l'associazione 'Il sorriso di Filippo' di Amatrice, il 'Comitato Emilia Vite Scosse' e il 'Patto per l'Abruzzo Resiliente'. Appuntamento alle 16 nel Museo del terremoto. Aprono i lavori il sindaco Luigi Barbieri e il presidente Comitato vittime della scuola Antonio Morelli, segue il procuratore presso il Tribunale dei minori di Campobasso Claudio Di Ruzza.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Trigno
  2. San Salvo
  3. San Salvo
  4. San Salvo
  5. ZonaLocale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dogliola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...